In-Plant Courses

Per molti clienti, la formazione in fabbrica sullo stampaggio a iniezione è il metodo di addestramento ideale per i dipendenti, che possono utilizzare i propri macchinari e stampi e, soprattutto, usufruire di una formazione personalizzata in base alle esigenze specifiche, secondo un piano di implementazione elaborato in collaborazione con il team RJG regionale. Disporre di un piano per la formazione consente alle aziende di misurare l'efficacia dello stesso e superare gli eventuali ostacoli. Addestrare molti dipendenti tutti insieme è inoltre un modo conveniente di gestire un piano di formazione e fornisce all'azienda l'opportunità di addestrare un "team" di persone di vari reparti per garantire buoni risultati a lungo termine. Un altro vantaggio: gli istruttori e i consulenti RJG sono in grado di concentrarsi sui problemi e sulle situazioni specifiche di un determinato impianto di stampaggio.

La formazione RJG si differenzia da tutte le altre per il fatto che sono i nostri consulenti per la risoluzione dei problemi che trasferiscono la propria conoscenza ed esperienza tramite corsi pratici basati sulle competenze specifiche e sugli standard di settore e gestiti più dal punto di vista dei materiali plastici che da quello convenzionale delle impostazioni della macchina. Una volta implementato correttamente il piano, il team tecnico avrà la possibilità di lavorare insieme per diagnosticare in modo corretto la causa principale nonché prevenire e risolvere diversi problemi che possono costare agli stampatori centinaia di migliaia di euro all'anno. I consulenti RJG sono in grado di fornire quello che la formazione online e su CD o con un solo istruttore semplicemente non può offrire. I nostri metodi comprovati si basano sui dati e sul ritorno sull'investimento.


I corsi pubblici indicati di seguito possono essere erogati anche presso le sedi dei clienti.


Di seguito sono riportati alcuni dei corsi che offriamo esclusivamente per la formazione in fabbrica. Fare clic sul titolo per visualizzare la descrizione del corso.

Descrizione del corso

Il corso Matematica per stampatori è diretto a quanti hanno difficoltà con la matematica necessaria per completare con successo i corsi sullo stampaggio a iniezione.RJG ha rilevato che una vasta percentuale di persone nel settore dello stampaggio a iniezione sono intimidite dalla matematica richiesta per passare i corsi di lavorazione e pertanto non vi partecipano. Questo corso di Matematica per stampatori è un programma in cui l'insegnante approfondisce le conoscenze matematiche necessarie per lavorare usando tecniche di stampaggio scientifico.

Questo è un corso di una giornata addizionale alla classe Elementi essenziali dello stampaggio a iniezione. Aggiungendo un corso di matematica addizionale della durata di un giorno al corso Elementi essenziali dello stampaggio a iniezione, gli studenti sono in grado di meglio comprendere le tecniche matematiche insegnate nel corso Elementi essenziali dello stampaggio a iniezione, e tale conoscenza crea la migliore base matematica necessaria per i successivi corsi RJG.

Punti principali del corso

  • Come calcolare l'area (in forme diverse)
    • Il primo punto per capire i pollici quadrati alla linea di divisione
  • Requisiti del Tonnellaggio di Chiusura
    • Passo 2 usando pollici quadrati con la pressione della plastica per determinare il tonnellaggio di chiusura
  • Rapporti
    • Per calcolare il rapporto di intensificazione e il disegno della vite.
  • Equazione di pascal
    • Per comprendere come la forza, la pressione e l'area influiscono su ogni funzione del processo
  • Velocità e tempo
    • Come verificare che la macchina sia in grado (bene impostata) di raggiungere il compito di trasferire la plastica nello stampo?
  • Attività di gruppo per risolvere problemi matematici veri con il processo di stampaggio

Descrizione del corso

Questo corso di tre giorni è destinato al personale di manutenzione della macchina responsabile della manutenzione ordinaria e preventiva nonché della risoluzione dei problemi delle macchine per stampaggio a iniezione e delle attrezzature ausiliarie. In questo settore è normale che il personale di manutenzione non sia addestrato per riconoscere il modo in cui le prestazioni della macchina influiscono sulla qualità del prodotto finale.

Il workshop è stato concepito per il personale responsabile della manutenzione ordinaria delle macchine presso il proprio impianto. Le prestazioni della pressa sono essenziali per gli stampatori che devono avere la possibilità di offrire una qualità costante dei pezzi. Ecco perché è importante che il personale di manutenzione capisca che testare le prestazioni della macchina è fondamentale per garantire una qualità costante dei pezzi. Il personale di manutenzione deve sapere come si identificano e correggono le problematiche connesse alla pressa per poterne ottimizzare la messa a punto.

Punti principali del corso

  • Misurazione e documentazione di viti e cilindro
  • Valutazione dell'usura di viti e cilindro
  • Parallelismo della piastra
  • Sistemi idraulici (sistemi ad anello chiuso e aperto) (pompe a posizionamento variabile e valvole proporzionali)
  • Macchine elettriche (unità di servozionamento/a frequenza)
  • Verifica del corretto funzionamento dell'essiccatore del materiale
  • Definizione delle dimensioni corrette del sistema di raffreddamento dell'impianto

Il personale di manutenzione sarà in grado di valutare la funzionalità della macchina in queste aree:

  • Sensitività al carico
  • Linearità della velocità
  • Ripetibilità dinamica dell'anello di tenuta
  • Ripetibilità statica di cilindro/anello di tenuta
  • Risposta di pressione idraulica
  • Linearità della pressione

Al termine di questo corso, il personale dovrebbe essere in grado di condurre e valutare le procedure di test nelle aree di cui sopra. Oltre ai test eseguiti, le conoscenze acquisite nel corso consentiranno agli studenti di individuare le cause principali delle prestazioni insufficienti della macchina.

I partecipanti saranno in grado di comunicare in modo efficace con il personale di produzione riguardo ai problemi di manutenzione della macchina e all'impatto degli stessi sulla ripetibilità dei processi e la qualità dei pezzi.

Descrizione del corso

Questo workshop è destinato al personale tecnico di primo livello che si occupa del trasferimento/start up degli stampi dall'approvvigionamento dei componenti alla produzione. I partecipanti impareranno a conoscere i livelli di rischio connessi alla lavorazione di ogni nuovo componente e a ridurre tali rischi al fine di creare uno stampo che produca pezzi di qualità una volta che viene introdotto nell'impianto. Quando gli studenti lasceranno questo corso avranno una visione completa di come si convalida uno stampo utilizzando i dati in modo indipendente dalla macchina.

L'obiettivo di questo corso è dimostrare che è possibile impedire che progettazioni errate e pezzi di bassa qualità possano arrivare in produzione. L'obiettivo può essere raggiunto testando a fondo lo stampo in anticipo, in modo tale che gli eventuali punti deboli si possano definire e correggere rapidamente prima di realizzare i pezzi in un ambiente di produzione.

Punti principali del corso

  • Eseguire test di idoneità della macchina: sensibilità del carico, risposta di pressione, linearità della velocità di iniezione, test della ripetibilità dinamico dell'anello di tenuta e studio della deflessione di gruppo di chiusura e anello di tenuta
  • Identificare i requisiti di prestazione dello stampo e le prestazioni effettive della macchina e imparare a selezionare la macchina migliore per lo stampo
  • Sviluppare le condizioni per un processo indipendente dalla macchina
  • Stabilire limiti di allarme per il monitoraggio del processo in corso
  • Imparare a valutare uno stampo durante la fase di creazione per identificare i punti deboli
  • Creare e documentare un processo DISACCOPPIATO di tipo II e III efficace con relativo modello di processo, che possa essere ripetuto/ricreato su una macchina per stampaggio a iniezione idonea per la produzione
  • Eseguire un test di fusione 30/30
  • Eseguire uno studio della viscosità in presenza di sforzo di taglio per qualsiasi combinazione stampo/materiale per determinare la velocità di iniezione ottimale (portata della plastica)
  • Eseguire un test delle funzionalità della macchina, del tempo di riempimento e della sensibilità di carico per determinare se una macchina per stampaggio è in grado di ripetere un ciclo ottimizzato o se richiede una regolazione
  • Esecuzione di uno studio sulla guarnizione del punto di iniezione per determinare il tempo di mantenimento ottimale
  • Esecuzione di un test di ripetibilità dinamico dell'anello di tenuta

Prerequisito

Completamento delle strategie ottimali di RJG per la lavorazione di componenti

Descrizione del corso

Gli studenti apprenderanno come si documenta un processo già esistente e come lo si trasferisce a un'altra macchina utilizzando calcoli, conversioni e possibilmente un metodo basato sui modelli tramite eDART™ per spostare il processo. Esamineremo processi efficaci di corrispondenza e documentazione sulla base di variabili dei materiali plastici (incluso l'uso di dati grafici tramite eDART, se necessario), che è il metodo più accurato per spostare gli stampi. Il corso evidenzia l'importanza di considerare le variabili della plastica quando si risolvono i problemi di un processo. Molte ore del corso sono dedicate all'esercitazione pratica in laboratorio, ma gli studenti hanno tempo a sufficienza per apprendere in classe i concetti essenziali dello stampaggio sistematico e porre domande.

Gli studenti impareranno a esaminare la scheda di configurazione per agevolare l'elaborazione del processo e identificare i requisiti di prestazione dello stampo. Verranno valutate le prestazioni effettive della macchina e verranno esaminate le regole di selezione della macchina più adatta al lavoro. Verificare il processo significa applicarlo più e più volte utilizzando come guida le variabili fondamentali della plastica e non le variabili della macchina, che presenteranno sempre delle differenze.

Esistono variabili della macchina che possono impedire il trasferimento di uno stampo da una macchina all'altra. Il test della macchina consentirà di determinare se due macchine sono compatibili.

  • Dimensioni cilindro
  • Linearità della velocità
  • Risposta di pressione
  • Pressione disponibile sufficiente
  • Deflessione uniforme piastra

Le quattro variabili della materia plastica:

Temperatura della plastica

  • Come stabilire la fusione corretta
  • Metodi corretti di documentazione della fusione
  • Comprensione di come la temperatura del materiale plastico può influire sulla qualità dei pezzi
  • Laboratorio (misura della temperatura di fusione utilizzando un pirometro)

Velocità di flusso della plastica

  • Che cosa controlla la velocità del flusso e come si stabilisce la velocità corretta
  • Metodi corretti di documentazione della velocità di flusso della plastica
  • Comprensione del modo in cui la velocità di flusso della plastica può influire sulla qualità dei pezzi
    • Laboratorio (completare una curva di reologia e squilibrio della cavità per trovare il tempo di riempimento adeguato per lo stampo)
    • Studio in laboratorio della velocità di flusso (apprendere i limiti)

Gradiente di pressione della plastica

  • Come determinare se è necessario congelare il punto di iniezione o meno
  • Procedure corrette per determinare le pressioni di compattazione e mantenimento corrette
  • Come documentare la pressione del materiale plastico
  • Comprensione del modo in cui la pressione di compattazione/mantenimento può influire sulla qualità dei pezzi
  • Laboratorio (completare uno studio sulla guarnizione del punto di iniezione)
  • Studio in laboratorio della pressione di compattazione (apprendere i limiti per lo stampo in uso)

Velocità e tempo di raffreddamento della plastica

  • Metodi corretti di collegamento dello stampo
  • Come determinare se il flusso è turbolento
  • In che modo il calore dello stampo influisce sul materiale plastico
  • Come si documenta la velocità di raffreddamento della plastica
  • Laboratorio (ottimizzare il ciclo di raffreddamento e separazione)

Descrizione del corso

Il corso è progettato per i progettisti, i costruttori di stampi e gli ingegneri industriali che intendono incorporare strategie all'avanguardia nella progettazione e costruzione di uno stampo, per assicurarne la robustezza. Il corso ha l'obiettivo di impedire la progettazione di parti fallate e che stampi sbagliati vengano immessi in produzione. Sfidando sia i progetti che gli stampi in maniera sistematica, le debolezze possono essere definite e corrette rapidamente, prima che si convertano in problemi costosi. I partecipanti svilupperanno anche gli strumenti per misurare lo stampo, la macchina e le interazioni del processo per determinare la ricetta migliore per il lancio di strumenti con successo.

Punti principali del corso

  • Geometria basica della parte in relazione alla lavorazione
  • Esame della complessità del progetto del pezzo
  • Dimensionare lo stampo per la pressa corretta, molto più che lo spaziamento delle colonne
  • Come la progettazione e la costruzione dello stampo influisce sulla qualità e sui costi totali del prodotto
  • Scorprire le modalità per testare gli stampi sistematicamente gli stampi per raggiungere la massima qualità
  • Comportamento della plastica nelle varie fasi del processo
  • Ricerca e soluzione guasti sistematica per distinguere i problemi di materiali, del processo, della progettazione e dello stampo
  • Perché gli stampi con canali a caldo sono fondamentalmente differenti dagli altri
  • Capacità di raffreddamento
  • Requisiti per la partecipazione

Richiesta info Contattare il proprio coordinatore della formazione